Termini & Condizioni

Contratto di affidamento temporaneo di animale domestico

Condizioni Generali

  1. Il Centro Cinofilo del Taburno si impegna a custodire e curare il cane durante il suo soggiorno, adottando tutte le misure atte a garantirne la salute e la relativa sicurezza.
  2. Il cane deve essere vaccinato in base alle disposizioni di legge. Il certificato di vaccinazione dovrà essere consegnato all' inizio del soggiorno. La pensione non si assume nessuna responsabilità per malattie del cane sorte dopo il soggiorno.
  3. Il proprietario del cane è tenuto a comunicare alla pensione l’eventuale sussistenza di particolari condizioni di salute dell’animale, provvedendo a fornire, a proprie spese, eventuali medicinali all’uopo necessari in quantità sufficiente per tutta la durata del soggiorno. In caso di mancata comunicazione di quanto innanzi, la pensione non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile per eventuali conseguenze negative sulla salute del cane.
  4. Il proprietario del cane è tenuto ad informare la pensione in anticipo di tutti i problemi comportamentali del suo cane, come distruttività, aggressività, paura di abbandono. Ove ritenuto necessario, la pensione si riserva il diritto di porre lo stesso in isolamento con conseguente aggravio di spese a carico del proprietario.
  5. Il proprietario del cane è tenuto a trasmettere alla pensione via mail, entro 24 h (ventiquattro ore) dal ritiro del proprio cane, qualsiasi segnalazione sullo stato di salute dello stesso, e consentire una verifica da parte del Direttore sanitario del Centro di tali segnalazioni per accertarne le cause e verificare se attribuibili al periodo di permanenza presso la “baita”. Trascorso tale periodo il Centro non risponderà in nessun caso delle condizioni di salute del cane.
  6. L’ orario previsto per il check-in è dalle ore 12 alle ore 24, mentre per il check-out entro le ore 11 (Oltre tale orario verrà addebitato l’importo per l’intera giornata).
  7. Al momento dell’effettuata prenotazione sul sito internet della “La Baita” il cliente è obbligato a versare tramite Paypal un acconto pari al 50% della somma totale del soggiorno. Questa non sarà restituita in caso di annullamento della prenotazione. Il restante deve essere saldato all’atto del check-out.
  8. E’ onere della struttura dare immediata comunicazione al proprietario del cane di qualsiasi urgenza possa verificarsi. A tal fine, in caso di irreperibilità del proprietario o di altro soggetto dallo stesso indicato, la pensione è autorizzata a contattare direttamente il veterinario indicato dal cliente. Nel caso di mancata indicazione del nominativo del veterinario o di sua indisponibilità ad intervenire presso la nostra struttura, la direzione si riserva il diritto di chiamare il veterinario convenzionato con la struttura stessa. Il costo dell'intervento medico veterinario è esclusivamente a carico del proprietario dell’animale.
  9. Il proprietario dell'animale è obbligato a pagare al centro l'intero periodo di soggiorno indicato sul contratto di affidamento anche nel caso in cui lo stesso venga prelevato anticipatamente rispetto al periodo di soggiorno concordato.
  10. In caso di ritiro posticipato, non concordato preventivamente con la struttura, anche telefonicamente, nei giorni non preventivato verrà applicata una tariffa doppia rispetto a quella ordinariamente prevista, oltre ad eventuali danni per effetti collaterali (come ad esempio l'impossibilità di allocare il box ad altro animale). Trascorsi 7 gg dalla fine prevista del soggiorno, senza che sia pervenuta alcuna comunicazione da parte del proprietario, la Direzione si intende autorizzata a disporre liberamente del cane in questione ed a denunciare automaticamente il proprietario all’autorità competente per la violazione dell’art.5 della L.91, sanzione da 150 a 500 Euro, nonché alla Procura della Repubblica per il reato di cui all’art.727 C.P. ed ai sensi di ogni altra nuova normativa o modificazione delle leggi attualmente in vigore. Inoltre, verrà avviata procedura esecutiva per il recupero dell'eventuale credito vantato dalla nostra struttura.
  11. Per qualsiasi controversia relativa all'interpretazione od esecuzione del presente contratto - salvo che rientri tra quelle per le quali la legge prevede espressamente l'inderogabilità della competenza per territorio - sarà esclusivamente competente il foro di Benevento.
  12. Il Centro Cinofilo del Taburno tutela la riservatezza del depositante e garantisce che il trattamento dei dati è conforme a quanto previsto dalla normativa sulla privacy di cui al d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196. I dati personali anagrafici e fiscali del depositante acquisiti direttamente e/o tramite terzi dal depositario, vengono raccolti e trattati in forma cartacea, informatica, telematica, in relazione alle modalità di trattamento per consentire una efficace gestione dei rapporti commerciali nella misura necessaria per espletare al meglio il servizio richiesto (art. 24, comma 1, lett. b, d.lgs. n. 196/2003)5 . Titolare della raccolta e del trattamento dei dati personali, è il depositario al quale il depositante potrà indirizzare presso la sede sita in Solopaca alla c.da Caldaie, ogni richiesta. Il Centro cinofilo del Taburno si obbliga a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmesse dal depositante e di non rivelarle a persone non autorizzate, né ad usarle per scopi diversi da quelli per i quali sono stati raccolti o a trasmetterli a terze parti. Tali dati potranno essere esibiti soltanto su richiesta dell’autorità giudiziaria ovvero di altre autorità per legge autorizzate. I dati personali saranno comunicati, previa sottoscrizione di un impegno di riservatezza dei dati stessi, solo a soggetti delegati all'espletamento delle attività necessarie per l'esecuzione del contratto stipulato e comunicati esclusivamente nell'ambito di tale finalità. L’interessato, in relazione all'attività di predetto trattamento, potrà esercitare tutti i diritti di cui all’art. 7 d.lgs. n. 196/2003 tra i quali: il diritto di accesso, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, l'aggiornamento, la rettifica o l'integrazione dei dati, contattando direttamente il depositario. In ogni caso, i dati acquisiti saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati. La loro rimozione avverrà comunque in maniera sicura. Tutto quanto dovesse pervenire all’indirizzo di posta (anche elettronica) del depositario (richieste, suggerimenti, idee, informazioni, materiali ecc.) non sarà considerato informazione o dato di natura confidenziale, non dovrà violare diritti altrui e dovrà contenere informazioni valide, non lesive di diritti altrui e veritiere, in ogni caso non potrà essere attribuita al depositario responsabilità alcuna sul contenuto dei messaggi stessi.

Si approvano specificamente ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341, 1342 codice civile le seguenti clausole:2- 3-6- 8-9-10;

Stampa Email

DICONO DI NOI...

  • Tommy

    Tommy

    Gentilezza e tranquillità. Non ho notato la differenza rispetto alla comodità di casa mia. Quasi mi è dispiaciuto andare via.
  • Lia

    Lia

    Tanto verde e aria buona, proprio come piace a me. Personale pieno di attenzioni e cibo di qualità assoluta. Ci torno ogni volta che posso.
  • Simba

    Simba

    Sono stato tra i primi ad alloggiare alla Baita. Una vacanza a cinque zampe, che il mio padrone ha invidiato.